la settima stanza

la settima stanza

Márta Mészáros nacque a Budapest nel 1928, visse in URSS dove il padre si rifugiò per sfuggire al regime fascista di Horty. La donna, tornata in Ungheria, entrò in contatto con la realtà politica del Paese e la repressione sovietica durante la rivolta del 1956. Tali esperienze hanno legato la regista al personaggio di Edith Stein, in cui vede un modello femminile di perfezione: la regista, infatti, è affascinata dalla sua forza di volontà nel combattere i mali della società per raggiungere la verità. La realizzazione del film fu difficile, tanto che la Meszaros attese sette anni prima di trovare un produttore, Francesco Pamphili, e una casa di produzione, la Morgan film, che hanno accettato la sua impostazione non biografica, bensì basata sulle vicende umane ricche di forza e determinazione della Stein. La Settima stanza venne presentato a Venezia nel 1995, tra le varie iniziative organizzate in occasione della Giornata Mondiale della donna.

More

2,99 €
Item added to cart!

[[TITLE]]

[[DESCRIPTION]]

[[PRICE]] [[OLD_PRICE]]
Item added to cart!