Soul man

Soul man

Mark Watson è il figlio viziato di una famiglia benestante che sta per accedere alla facoltà di legge di Harvard in compagnia del suo migliore amico Gordon. Il padre di Mark decide però che sarà il figlio a pagarsi da sé gli studi. Questa prospettiva impressiona a tal punto Mark da fargli decidere di usufruire di una borsa di studio riservata a studenti neri. Per ingannare la comunità ingerisce delle pillole abbronzanti, in quantità superiore alla dose prescritta, apparendo come un afroamericano. Watson parte quindi per Harvard, incurante dei problemi razziali presenti nella società americana. Infatti, una volta immerso nella vita dello studente nero, Mark subisce delle discriminazioni razziali. Incontra tuttavia una giovane studentessa afroamericana di nome Sarah, di cui s'innamora. Sarah è il vero candidato per la borsa di studio di Mark e lavora sodo come cameriera per sostenersi gli studi e il piccolo figlio George. Quindi Mark si rammarica di essersi finto nero e vuole svelare la sua vera identità, restituendo il denaro a Sarah. Alla fine, il protagonista, con l'aiuto dell'amico Gordon, dichiara a tutti di essere in realtà bianco riuscendo a non venire espulso da Harvard e anche a conquistare definitivamente Sarah.

More

2,99 €
Item added to cart!

[[TITLE]]

[[DESCRIPTION]]

[[PRICE]] [[OLD_PRICE]]
Item added to cart!