Me ne frego!

Me ne frego!

Un viaggio attraverso la bonifica della lingua italiana tentata dal regime fascista. La storia poco conosciuta di un esperimento destinato a fallire. Il documentario analizza le parole del duce, l’indottrinamento dell’infanzia, la repressione di tutto ciò che era diverso rispetto all’ideale dell’”italiano nuovo” che doveva adeguarsi al dogma di “credere, obbedire, combattere”. Sovrapponendosi all'Italia divisa in dialetti, con un re che parlava francese, il fascismo tentò di costruire una sua lingua nazionale. Spesso fu un tentativo goffo e autoritario, anzichè credibile ed autorevole. Scoprirono che la lingua di una Nazione non si costruisce con gli editti.

More

2,99 €
Item added to cart!

[[TITLE]]

[[DESCRIPTION]]

[[PRICE]] [[OLD_PRICE]]
Item added to cart!