own|shop
  • Carrello
  • Login
  • Pagamento
  • Confirma Ordine
  • Controllo sistema
  • Accesso ai contenuti
Own Air consiglia

  • € 2,99
Inhalte auch im Abo

Jetzt für eine monatliche Gebühr auf unsere Inhalte zugreifen. Es fallen keine Kosten pro Inhalt an.

Mehr

Documentario

Compro Oro, vivere Jazz vivere Swing (HD)

Questo documentario ritrae uno spaccato della città di Torino tra gli anni 60/70 esaltandone le sue caratteristiche sì di città industriale, ma anche fucina di fermenti letterari, sociali e musicali. Rappresenta una piccola parte del grande mosaico sociale e culturale di quel periodo, ricostruendo attraverso le testimonianze e i suoni di alcuni dei protagonisti, il fermento musicale dell'epoca. Partendo dagli anni ‘30, narra la storia dei jazzisti di colore che lasciati gli States, si trasferirono in Europa stabilendosi principalmente a Parigi e da lì arrivarono poi a Torino, allo Swing Club. I musicisti che hanno frequentato lo Swing erano le leggende del jazz: Kenny Clarke, Art Blakey, Mal Waldrom, Gato Barbieri, Chet Baker per citarne alcuni. La storia di questo locale sarà il pretesto per raccontare il Jazz come stile di vita. Per mano ad alcuni protagonisti informati sui fatti, rappresentanti di due generazioni a confronto nella Torino di oggi, scopriremo la valenza sociale dello Swing Club, il suo inserirsi nel contesto storico, politico e sociale nella Torino industriale di quegli anni. Un confronto che non si limiterà alla memoria di un’epoca, ma giungerà fino ai giorni nostri.

US$ 15.67
  • (2)

La passione e la ragione

“La Sindone è vera, ed è una radiografa. Lo hanno scoperto i russi una trentina di anni fa, in piena Guerra Fredda. E quella radiografa è stata “scattata” nel 33 d.C.”. Quando il professor Alberto Carpinteri, capelli bianchi, fronte ampia, occhiali, accento bolognese e voce pacata, seduto di fonte alla conduttrice di “Geo&Geo”, alle 7 della sera di lunedì 24 febbraio 2014, fnisce il suo intervento, pochi si sono resi conto che il dibattito tra fede e scienza aveva fatto clamorosamente corto circuito. Dunque: quel telo di lino non è un falso medievale, né un dipinto. Quell’impronta è del corpo di un uomo, è databile 33 d.C. e ad averla provocata è stata l’energia scatenata dal terremoto che ha colpito Gerusalemme quell’anno. A sostenerlo è un professore Ordinario di Scienza delle Costruzioni presso il Dipartimento di Ingegneria Strutturale e Geotecnica del Politecnico di Torino. Non un alto prelato. Mistero risolto? Non proprio. Questo dicumentario affronta inmaniera insolita e ancora avvincente uno dei grandi misteri della fede di tutti i tempi.

US$ 12.58

Almas en juego_sottotitoli_spagnolo

Tra Colombia e Italia, un viaggio per raccontare una moderna storia d'amore. Lui è italiano ed ha avuto una storia con una prostituta. Lei è colombiana ed ha avuto una storia con un drogato di crack da cui nasce un figlio. Vite parallele, separate da un oceano, che sembravano destinate a non incontrarsi mai, ma il miracolo lo fa la chat di un social network. I due iniziano a scriversi quasi per gioco, ma poi giocando si innamorano. Giocando, decidono di conoscersi nel mondo reale e vanno a vivere insieme, dapprima in Colombia, poi in Italia, in un piccolo paesino di montagna vicino Roma, dove sono entrambi in cerca di un lavoro e di reinventarsi una vita. Il bambino che stanno crescendo insieme, legge "Pinocchio", ricostruendo, a modo suo, la folle e romantica avventura di sua madre e del suo nuovo papà italiano.

US$ 12.58

Almas en juego_english-subtitles

Tra Colombia e Italia, un viaggio per raccontare una moderna storia d'amore. Lui è italiano ed ha avuto una storia con una prostituta. Lei è colombiana ed ha avuto una storia con un drogato di crack da cui nasce un figlio. Vite parallele, separate da un oceano, che sembravano destinate a non incontrarsi mai, ma il miracolo lo fa la chat di un social network. I due iniziano a scriversi quasi per gioco, ma poi giocando si innamorano. Giocando, decidono di conoscersi nel mondo reale e vanno a vivere insieme, dapprima in Colombia, poi in Italia, in un piccolo paesino di montagna vicino Roma, dove sono entrambi in cerca di un lavoro e di reinventarsi una vita. Il bambino che stanno crescendo insieme, legge "Pinocchio", ricostruendo, a modo suo, la folle e romantica avventura di sua madre e del suo nuovo papà italiano.

US$ 12.58

Almas en juego

Tra Colombia e Italia, un viaggio per raccontare una moderna storia d'amore. Lui è italiano ed ha avuto una storia con una prostituta. Lei è colombiana ed ha avuto una storia con un drogato di crack da cui nasce un figlio. Vite parallele, separate da un oceano, che sembravano destinate a non incontrarsi mai, ma il miracolo lo fa la chat di un social network. I due iniziano a scriversi quasi per gioco, ma poi giocando si innamorano. Giocando, decidono di conoscersi nel mondo reale e vanno a vivere insieme, dapprima in Colombia, poi in Italia, in un piccolo paesino di montagna vicino Roma, dove sono entrambi in cerca di un lavoro e di reinventarsi una vita. Il bambino che stanno crescendo insieme, legge "Pinocchio", ricostruendo, a modo suo, la folle e romantica avventura di sua madre e del suo nuovo papà italiano.

US$ 12.58
  • (1)

Fuoco amico

Il 12 settembre 1990 Davide Cervia svanisce nel nulla. Un buco nero sembra averlo inghiottito. Ma dietro questa nisteriosa scomparsa si nasconde una sconcertante verità. Il passato torna a bussare alla porta del trentunenne sanremese, segnando in maniera indelebile la sua vita e quella dei suoi familiari. fuoco Amico è il racconto intimo e privato di un'odissea pubblica, un viaggio tra le testimonianze, le parole, i ricordi legati ad uno dei tanti Segreti di Stato taciuti e non ancora rivelati.

Ab US$ 6.53
  • (5)

George Harrison

Tramite un sapiente utilizzo di foto inedite e filmati, il regista Premio Oscar Martin Scorsese ripercorre la vita di George Harrison in un film personale, intrecciando insieme immagini di repertorio, filmati inediti delle sue performance, rari materiali d’archivio e interviste alla famiglia e agli amici, tra cui Eric Clapton, Terry Gilliam, Eric Idle, George Martin, Paul McCartney, Yoko Ono, Tom Petty, Phil Spector, Ringo Starr e Jackie Stewart.

US$ 12.58
  • (1)

Slow Cities (HD)

In our age you can download knowledge and information from the Internet. Everything tends to globalize and merge and level out cultures, sociability, behavior. Precisely for this reason more and more people are looking for places where time is on a human scale, full of squares, theaters, shops, cafes, restaurants, places of passionate craftsmen's spirit, where man knows yet recognizes the slow, beneficial succession of the seasons, the rhythm of genuineness of the products, respectful of taste and health, solidarity and spontaneity of living together.
A journey of the director Piero Cannizzaro in some of the most significant cities that have joined the international movement Slow Cities: Orvieto, Pollica, Bra, Cisternino, Levanto, Greve in Chianti, Massa Marittima, Amelia.
"The docufilm Slow Cities is dedicated to Angelo Vassallo, true inspiration for this work, the person who first told me about and presented the Slow Cities movement "- Piero Cannizzaro, author and director.

Ab US$ 3.93
  • (1)

Oxygen

This is the story of a life change. An extreme life, wild, full of drama, flown into drawing and art. This is the story of Agrippino Costa. Written and directed by Piero Cannizzaro.
"OXYGEN" is a docufilm neither going through terrorism nor his past, but telling the story of a man who showed that was able to rise up interiorly using art and poetry.
This is the story of a real transformation. A border line case for sure, but metaphor of the change that brings Agrippino to say: "You need dying to the past and getting born to the present". Agrippino lives now between Rome and Lecce, close to his wife Lucia, and to the numerous children, two of which are famous ballet dancers.

Ab US$ 3.93
  • (2)

Salento, taranta and tradition

The combination that we propose consists of two titles, two docufilms that feature the land of Salento, his music, and his tradition.
The taranta night and around is a revival of the atmosphere, sounds, dances and Dionysian ambient of a land where tradition and innovation come together and find new musical horizons.
Young people who dance, traditions that are renewed, do not miss a meeting between the "pizzica" and a sumptuous symphony orchestra.
Back to Kurumuny tells of a town in Salento, made of ​​a few but ancient "pagliare", which has perpetuated a culture linked to work in the fields and the work too playful, pleasure-seeking, folk traditions, and where after a long period of oblivion comes up again as a folk festival at the time of their ancestors.
Stories of characters deeply rooted in the culture of Greece Salento, they take us through their emotions, from a past still alive in memories to a day that does not want to lose their roots.

US$ 3.93

Inside Africa (HD)

The story begins with Giuseppe Valente’s work in Tanzania. He is a missionary gynaecologist that faces death and extreme poverty every day. There’s only one solution, in order to give a small village a chance and hope to survive, it resides into the building of a medical centre. While Doctor Valente tries to accomplish this impossible venture, he meets Mariamu, a young woman who was born with a serious malformation. He will try to save the girl, to give her a little hope for a regular life.
The breath of Africa, seen by Western eyes. A documentary that gives back meaning to words such as ‘dignity’ and ‘emotion’.
Inside Africa was shot between two small African villages: Pande, a place made only by mud and straw’s huts, and the ‘Mbweni Hospital’, in Mbweni, where Italian surgeons work.

Ab US$ 3.93
  • (1)

Suicide Italy

Eugenia Costantini plays a young actress that gradually realizes how dramatic the Italian situation is. She drives the spectator to the same brutal consciousness. Some other characters like Gianni Dragoni, who tries to explain the crisis' "monster" Italy is dealing with and the Italian ruling class' negligence, Marco Travaglio, Paolo Barnard and Paola Musu complete the documentary, together with the lucidity and brightness of Dario Fo's point of view.

The first docu-movie about the recession's devastating effects on Italy. "Suicide" doesn't refer only to taking lives, but also to taking hope and future for good.

Suicide Italy is a journey into crisis' reasons. Through archive, demonstration and interviewing material it describes the Italian recession in its most recent and cruel evolution.

Ab US$ 5.22
  • (1)

The Black Saint

Francis and Mireille are two young Africans who escaped from persecution and injustices caused by the dictatorship in Congo. They crossed a water border of the Mediterranean Sea to reach the Sicilian coastal city of Agrigento. During the days of festivities dedicated to Saint Calogero, something irrational happens. The locals, who live with indifference to the presence of the immigrants, venerate the black Saint from Carthage, a man who once disembarked a clandestine vessel like the thousands of illegal immigrants. The entire society becomes a system that reject everyone who’s “different”, but at the same time it sanctimoniously and spectacularly venerates that same “different”.

Ab US$ 3.93
  • (2)

Il secondo tempo

Il Secondo Tempo (The Second Act) is a documentary about the 57 days that elapsed between Giovanni Falcone and Paolo Borsellino’s death in Palermo in the summer of 1992. A hybrid made of documentaries, interviews, fiction, archive materials and people.
Like Marta, one of the “Lenzuoli” (sheets) movement promoters, who hanged a linen sheet on her balcony with a strong statement: “Palermo asks for justice”. Her gesture was followed by the whole city and that was the beginning of a revolution against the Mafia system.
Il Secondo Tempo helps the viewers to live again the Mafia’s slaughters through the eyes of those who lived them personally. It’s a chance to understand that cruelty and horror belong to real life, most of the times. A chance to think about the past to change the future. A chance to learn and spread the ideas of freedom, legality and respect.

US$ 12.58
  • (2)

Italy: Love it, or Leave it (extra)

Edizione extra: insieme al film, il minifilm-intervista di 12 minuti a Luca & Gustav realizzata in esclusiva da Own Air, più altri contenuti speciali (interviste ad Andrea Bocelli e Placido Domingo, visita alla residenza degli artisti a Palermo).

Luca e Gustav sono due ragazzi italiani che vedono la realtà creativa dei loro coetanei migrare, sempre di più, verso e oltre i confini dello Stivale. Una decisione difficile, quella di partire, che va presa solo dopo aver capito se sia possibile re-innamorarsi dell'Italia. A bordo di una vecchia Fiat 500 ha inizio il loro viaggio alla ricerca di storie, aneddoti, personaggi. C'è ancora qualcosa in Italia che all'estero fa sognare? O stiamo aspettando un cambiamento?

Ab US$ 6.08

Generale

Generale (General) is a documentary written and directed by Lorenzo Rossi Espagnet with Dora Dalla Chiesa about the private life of Carlo Alberto Dalla Chiesa, a Carabinieri’s General and Palermo’s Prefect, murdered on 3rd September 1982 by Cosa Nostra.
Dora, his niece, had never met her grandfather but had been able to give a clear portrait of both General’s private and professional life. Everyday moments and memories are combined with his family’s intimate feelings. Each report is strictly connected with the historical events, wondering and searching for his murder’s reasons.
Generale is a tale, a collection unpublished files, remembrances by those who met and known him to give his life the rightful value. There’s a mystery behind his death, something that even nowadays is dark and confused, but the documentary helps us not to forget the man behind it.

Ab US$ 5.34
  • (4)
  • 1
  • 2